Buggiano - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Buggiano
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: DA VEDERE
Palazzo Pretorio
  Nell’ interno si conservano affreschi quattrocenteschi. Alcune sale ospitano I'archivio storico del Comune. Nella sala maggiore si riunivano i rappresentanti del popolo e ci fu un periodo in cui agli assenti era comminata una multa da pagarsi con grani di pepe, l’oro nero del Medioevo.
Chiesa di S.Niccolao
 Chiesa di S.Niccolao, del 1038, in stile romanico; ha tre navate e possiede un ricco patrimonio artistico (un preziosissimo Fonte Battesimale ed un bellissimo ambone del XIII sec. , pitture cinquecentesche di G. Brina, della scuola di A. Del Castagno e di Bicci di Lorenzo). Ricchi gli arredi sacri conservati nel Museo Parrocchiale.
La Basilica del Santissimo Crocifisso a Buggiano
 La Basilica del Santissimo Crocifisso venne costruita tra il XIII e il XIV secolo e inizialmente essa venne dedicata a San Pietro Apostolo. Solo in epoca più recente l'edificio religioso ha assunto la sua denominazione attuale.
 In facciata è possibile vedere uno stemma raffigurante i comuni di Buggiano, Montecatini, Monsummano e Montevettolini e riportante l'anno 1492, quando i comuni alleati vinsero la guerra contro quelli del Valdarno Inferiore.
 L'interno della Basilica si presenta a un'unica navata, mostrando un raffinato stile barocco, ove è possibile ammirare gli stucchi eseguiti nel 1875 dai fratelli Bernardini di Pescia e, in controfacciata, un antico organo.
Villa Bellavista si trova a Borgo a Buggiano in provincia di Pistoia.
 Il nome deriva dallo splendido panorama sul Montalbano e sulle Carbaie fino alla valle dell'Arno che si gode dalla collina dove sorge la villa.
 L'aspetto attuale risale a dopo il 1673, quando Francesco Feroni, dopo uno strepitoso successo commerciale ad Amsterdam, tornò in Italia e acquistò una tenuta di ben 45 poderi con edifici agricoli da Cosimo III de' Medici, il quale lo fregiò anche del titolo di marchese.
 L'edificio è di grandi dimensioni con quattro massicce torrette angolari e una balconata che lo attraversa in tutto il perimetro esterno a livello del primo piano e un'altra simile, ma più breve, sul cornicione. Le torrette dalla parte della facciata sono sporgenti e conferiscono al fronte principale un aspetto curvilineo avvolgente.
 Le finestre sono profilate da cornici in pietra serena, lo stesso materiale usato nei profili delle torri d'angolo, in contrasto con il bianco opaco degli intonaci. Al centro della facciata, all'altezza del tetto, fu installato un grande orologio entro un timpano decorato da volute. Il prospetto posteriore è caratterizzato da una scala a doppia rampa che scende fino alla strada.
 La villa è incentrata su un magnifico salone centrale, che si estende in altezza su ben due piani; ha dei ballatoi con balaustre che servivano ai musicisti durante le serate da ballo. L'affresco sul soffitto riproduce il Trionfo della nostra santa fede, che simboleggia le guerre contro i turchi, un tema scelto da Fabio Feroni, quale combattente a Vienna contro gli ottomani.
Museo Parrocchiale del Santissimo Crocifisso
 Corso Indipendenza - 51011 Borgo a Buggiano (PT) Tel 0572 32047
 Istituita negli anni '70, durante i lavori di restauro dell'attiguo Santuario del SS. Crocifisso, la piccola raccolta d'arte sacra è situata presso la Canonica. Inaugurata nel 1982, espone arredi ed oggetti d'uso liturgico di proprietà della parrocchia e strettamente legati alla vita e al culto del Santuario.
 Raccolta di arredi sacri, oggetti liturgici e paramenti dal XV al XIX secolo
Museo dell'Opera
 Piazza Pretorio 3 - 51011 Buggiano (PT) Tel 0572 32047
 Tra numerosi piccoli nuclei d'arte sacra visibili presso le parrocchie della Valdinievole, quello di Buggiano è uno dei più ricchi e interessanti. Aperto nel 1960, espone tessuto, oreficerie liturgiche e arredi sacri, tutti provenienti dall'Attigua Pieve romanica della madonna della Salute e di San Niccolao.
 Raccolta di arredi e oreficerie liturgiche, sculture lignee, paramenti e tessuti dal XVI al XIX secolo.